STORIA DELL'EUROPA CONTEMPORANEA

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
STORIA CONTEMPORANEA (M-STO/04)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Conoscenza e capacità di comprensione. L’insegnamento di Storia dell’Europa contemporanea consentirà agli studenti una comprensione critica approfondita degli ultimi sessant’anni, fornendo strumenti per l’interpretazione critica del presente.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Lo studio del periodo storico recente darà agli studenti la capacità di collegare il passato con il presente, individuando linee di tendenza e problemi di lungo periodo.
Autonomia di giudizio. A conclusione del corso gli studenti, sulla base delle conoscenze analitiche maturate, dovrebbero aver maturato la capacità di raccogliere dati e interpretare criticamente l’evoluzione storica, nonché di formulare giudizi autonomi e motivati sul contesto socio-politico in cui si inseriscono.
Abilità comunicative. A conclusione del corso gli studenti dovrebbero aver conseguito capacità di comunicare con chiarezza i principali problemi della storia europea.
Capacità di apprendimento. L'impegno di studio dovrebbe conferire agli studenti una certa padronanza metodologica, abilità di apprendimento e capacità di analisi anche per aspetti non affrontati nel corso e utili per l'accesso a future professioni relative alla comunicazione e al giornalismo.

Prerequisiti

///

Contenuti dell'insegnamento

L’Europa dalla II Guerra mondiale al Duemila.
Il corso, dopo aver presentato le date principali della storia europea dal 1945 a oggi, esamina con maggiore attenzione alcuni aspetti di particolare interesse: il processo di unificazione europea, la storia di paesi quali la Francia e la Germania, la storia dell’Europa Orientale dall’avvento alla fine dei regimi comunisti, la nascita di Israele e il conflitto con il mondo arabo.

Bibliografia

1. G. Vecchio, Storia dell’Europa contemporanea, Bottega del Libro, Parma 2015 [Nuova edizione]
2. Per chi NON ha sostenuto l'esame di Storia contemporanea con il docente: G. Vecchio-P. Trionfini, Storia dell'Italia repubblicana (1946-2014), Monduzzi, Milano 2014
Per chi ha già sostenuto l'esame di Storia contemporanea con il docente:
F. Romero, Storia della guerra fredda. L'ultimo conflitto per l'Europa, Einaudi, Torino 2009.

Metodi didattici

L'insegnamento è costituito da lezioni frontali, con il sussidio dell’informatica (Ogni lezione è presentata con diapositive Power Point).

Modalità verifica apprendimento

Orale. Le domande saranno sia di carattere generale sia specifico per poter rispondere agli obiettivi formativi indicati.

Altre informazioni

Il cd contenente gli schemi (formato Power Point) proiettati a lezione sarà disponibile alla fine del corso. Gli schemi potranno anche essere direttamente scaricati in aula alla fine dell’ultima lezione.