Esami di stato

DIVENTARE GIORNALISTI PUBBLICISTI E PROFESSIONISTI

 

L’art. 1 della legge n. 69/1963 (http://www.odg.it/content/legge-n-691963), distingue tra:

  • giornalisti professionisti che sono coloro che esercitano in modo esclusivo e continuativo la professione di giornalista;
  • giornalisti pubblicisti che sono coloro che svolgono attività giornalistica non occasionale e retribuita anche se esercitano altre professioni o impieghi.

 

Giornalista professionista

 

Per diventare giornalisti professionisti, ed iscriversi nel relativo elenco, è necessario:

 

A) praticantato o scuola di giornalismo

1) svolgere 18 mesi di praticantato (art. 34 legge n. 69/1963 e criteri interpretativi sul sito www.odg.it - sezione: Leggi e e norme) e, inoltre, frequentare uno dei corsi di formazione o preparazione teorica anche "a distanza", della durata minima di 45 ore, promossi dal Consiglio Nazionale o dai Consigli Regionali dell'Ordine;
2) in alternativa, aver frequentato per un biennio una delle scuole di giornalismo riconosciute dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti (www.odg.it sezione: scuole di giornalismo);

 

B) superare l’esame di idoneità professionale (art. 32 legge n. 69/1963)

 

Secondo il dettato della legge l'esame di idoneità professionale, consiste in una prova scritta e orale di tecnica e pratica del giornalismo, integrata dalla conoscenza delle norme giuridiche che hanno attinenza con la materia del giornalismo.
L'esame dovrà sostenersi in Roma, innanzi ad una Commissione composta di sette membri, di cui cinque dovranno essere nominati dal Consiglio nazionale dell'Ordine fra i giornalisti professionisti iscritti da non meno di 10 anni. Gli altri 2 membri saranno nominati dal presidente della Corte d'appello di Roma, scelti l'uno tra i magistrati di tribunale e l'altro tra i magistrati di appello; questo ultimo assumerà le funzioni di presidente della Commissione in esame.

 

La domanda di iscrizione, insieme alla documentazione necessaria, va consegnata all’Ordine regionale competente, cioè quello dove è fissata la propria residenza. Gli indirizzi degli Ordini sono reperibili sul sito www.odg.it - sezione “Ordini regionali”.

 

 

Giornalista pubblicista

 

Per iscriversi nell’elenco dei pubblicisti, è necessario aver svolto un’attività giornalistica continuativa e regolarmente retribuita, per almeno due anni (art. 35 legge n. 69/1963).

Ulteriori informazioni si trovano nel sito del Consiglio nazionale dei giornalisti (www.odg.it) nella sezione "Ordine nazionale" - "Albo" e nel Regolamento di attuazione della legge n. 69/1963: DPR 115/1965.

 

 

Per le notizie più aggiornate relative all’Esame di Stato: http://www.odg.it/esami_notizie

 

Per l’iscrizione alla prossima sessione: http://www.odg.it/content/iscrizione-prossima-sessione